Arco

ARCO di un PONTE per transitare da un ingresso a quello frontale.

Quella che presentiamo è la conseguente evoluzione di una soluzione ben collaudata di nostre esecuzioni realizzate negli ultimi anni.

ARCO è stato studiato  per l’installazione in edifici esistenti ove viene  messo a disposizione per l’ascensore un vano estremamente stretto anche se sufficientemente lungo. La primaria richiesta è di disporre di un ingresso al piano terra opposto a piani successivi, caratteristiche  tipiche  di molti vani scala.

Motorizzato con un moderno gearless per ottenere potenze contenute, adeguate  alle linee elettriche esistenti, anche monofasi, ARCO permette, con apprezzabile silenziosità, di ottenere la velocità di un vero ascensore moderno  sino ad 1 m/sec e quindi corse sino a 30 m.

L'adozione della configurazione di arcata tradizionale, ovvero non a sedia, adeguatamente conformata dopo un attenta analisi FEM,  conferisce alla cabina, anche di ragguardevole profondità, la massima stabilità senza necessità della terza guida come utilizzata  in altri  casi.

Non sono state tralasciate le esigenze di un rapido montaggio e di facilità di manutenzione che si concretizzano per esempio nella manovrabilità ed accessibilità alla macchina, limitatore etc.

 

DATI  DI UTILIZZO secondo  EN 81-20/50 ed EN 81-21

PORTATA  Sino a 630 kg  — velocità  1 m/sec in esecuzione 1:1

CABINA   con un minimo di larghezza interna di 500 mm, le dimensioni sono quindi disponibili con  la massima variabilità

VANO  Larghezza interna in funzione dalla larghezza interna cabina aumentata di 190 mm

FOSSA 1050/850 mm Testata 3250 mm  oppure 2850 mm ugualmente con adeguati dispositivi

Anche in presenza di un solo ingresso frontale disponiamo della medesima configurazione di arcata per usufruire della sua  stabilità e quindi ingombro tecnico  retro cabina di solo 220 mm, valore estremamente  ridotto a vantaggio della profondità  della cabina.

La massima flessibilità del progetto ci permette di ottenere anche ingressi adiacenti.

L'analisi mediante FEM ci ha permesso simulando lo sbandamento della cabina in prossimità dell'ingresso, di introdurre opportuni accorgimenti costruttivi onde evitare la necessità di una 3° guida.  

Per maggiori informazioni o richieste specifiche cliccare qui.

Arco alzata 1
Arco alzata 2
Arrow
Arrow
ArrowArrow
Slider